La NASA ha smarrito un rover lunare e altri cimeli storici del passato

La NASA ha smarrito un rover lunare e altri cimeli storici del passato
di

A causa di una gestione inadeguata la NASA ha perso una grande quantità di cimeli spaziali negli ultimi 10 anni, tra cui una sacca piena di terra lunare, sistemi di controllo di volo in disuso e persino un rover lunare.

Questo è quanto emerge da un nuovo rapporto pubblicato dall'Ufficio dell'ispettorato generale della NASA che ha analizzato il modo in cui l'agenzia spaziale sovrintende i propri beni storici. Alcuni cimeli sono infatti andati perduti o addirittura presi dagli ex dipendenti.

La NASA ha fondamentalmente due tipi di proprietà storiche da conservare: le proprietà reali, come gli edifici o i siti in cui avvengono i vari test, e gli oggetti personali degli astronauti e gli equipaggiamenti utilizzati durante le missioni, come le tute spaziali o altri strumenti ormai obsoleti ma dal grande valore storico.

Secondo il rapporto la NASA ha avuto molte difficoltà a recuperare i cimeli storici che sono andati perduti nel corso degli anni e non ha avuto abbastanza polso nel rivendicare la proprietà su altri oggetti di grande importanza. Uno degli esempi menzionati nel documento è la perdita di un prototipo di rover lunare risalente al 2014. Nonostante il "proprietario" del rover si fosse dimostrato interessato a restituire il prototipo alla NASA, l'agenzia non ha più stipulato alcun accordo e dopo alcuni mesi è stato venduto all'asta. Altri esempi riguardano una borsa piena di terreno lunare e tre joystick di controllo risalenti alla missione Apollo 11 anch'essi venduti all'asta.

Il rapporto parla anche del modo in cui vengono gestiti i prestiti dei pezzi dello Space Shuttle Columbia e Space Shuttle Challenger, i due veicoli esplosi durante il volo rispettivamente nel 2003 e nel 1986. La NASA presta detriti ed altre parti risparmiate dall'esplosione ad altre aziende per fini di ricerca. Sfortunatamente questi prestiti non sono seguiti da una normale regolamentazione e l'ufficio dell'ispettore generale teme che la mancanza di accordi formali possa portare a gravi malintesi e a ulteriori perdite del patrimonio storico della NASA.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it