La NASA vuole i nostri ricordi legati al primo sbarco sulla Luna

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le intenzioni della NASA di tornare sulla Luna nel 2024 sono note da tempo, ma l'Agenzia Spaziale Americana si guarda anche alle spalle ed a ridosso del 50esimo anniversario dallo sbarco sulla Luna di Neil Armstrong, ha lanciato una particolare campagna.

Come vi mostriamo nel filmato presente in apertura, la NASA sta chiedendo al pubblico di registrare i propri ricordi di quel determinato momento storico. L'Agenzia Spaziale intende utilizzare alcune delle registrazioni pervenute sui propri account social ed in una serie di testimonianze audio che saranno pubblicate a ridosso dell'anniversario.

Secondo la NASA, circa 530 milioni di persone hanno guardato la trasmissione in diretta. Molti probabilmente erano troppo giovani per ricordarlo, mentre altri potrebbero essere morti durante i cinque decenni intercorsi, ma ciò comunque lascia aperte le porte ad una parte di popolazione abbastanza ampia che potrebbero ricordare lo sbarco.

Per effettuare la registrazione è molto semplice: nelle istruzioni ufficiali la NASA esorta gli utenti ad utilizzare uno smartphone per registrare un ricordo, attenendosi alle domande. I filmati devono avere una durata di almeno di due minuti e devono essere inviati all'indirizzo apollostories@mail.nasa.gov insieme ai dati anagrafici e la città natale.

Le domande a cui bisogna rispondere sono: "come immagini una nuova passeggiata degli umani sulla Luna?", "dove eri quando gli umani hanno camminato sulla Luna per la prima volta? Descrivi con chi eri, cosa stavi pensando, l'atmosfera e come ti sentivi".

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4