Nasce l'App Defense Alliance: Google dichiara guerra ai malware di Android

Nasce l'App Defense Alliance: Google dichiara guerra ai malware di Android
di

Google ha annunciato oggi di aver costituito un'alleanza con tre società specializzate in sicurezza informatica che gli permetteranno di identificare le app dannose prima che vengano pubblicate sul Play Store di Android. Il motore di ricerca ha battezzato la partnership "App Defense Alliance".

Nel lungo comunicato stampa Google sottolinea come, alla luce dei 2,5 miliardi di dispositivi Android attivi a livello mondiale, il proprio sistema operativo sia un "obiettivo attraente" per i malviventi ed hacker, che più volte negli ultimi tempi si sono avvalsi del Play Store per diffondere malware e virus.

Il modus operandi è sempre lo stesso: gli sviluppatori sono soliti nascondere nel codice sorgente delle stringhe per spiare o sottrarre dati sensibili agli utenti o, come accade più frequentemente, visualizzare annunci pubblicitari a ripetizione anche in background. Google negli ultimi 12 mesi è stata costretta ad agire direttamente contro coloro che usavano pratiche pubblicitarie fraudolente, e proprio in questo contesto si inserisce l'App Defense Alliance, a cui prenderanno parte ESET, Lookout e Zimperium, che aiuteranno il motore di ricerca a trovare le app dannose prima che raggiungano il Play Store.

Questo nuovo sforzo si aggiunge a Google Play Protect, il servizio di protezione malware integrato in Android che scansiona "miliardi" di app ogni giorno.

Un rapporto pubblicato ad inizio anno ha rivelato che nel 2018 sono raddoppiati i malware sul Play Store.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2