È nato un bambino con tre peni: questo è il primo caso nella storia

È nato un bambino con tre peni: questo è il primo caso nella storia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Alla fine dello scorso anno, in Iraq, un bambino è entrato nella storia come il primo caso registrato di un essere umano con 3 peni distinti (trifallia).

Questa condizione è un'anomalia urogenitale congenita estremamente rara che è stata segnalata per la prima volta nel 1609, dopo che sono riportati in letteratura circa 100 casi di diphallia. Questa anomalia colpisce 1 bambino ogni 5-6 milioni, secondo quanto riportato sull'International Journal of Surgery Case Reports.

Il bambino è stato portato all'attenzione dei chirurghi 3 mesi dopo la sua nascita, dopo che i genitori avevano notato delle protuberanze che assomigliavano a piccoli peni nel suo scroto. Dopo aver chiesto il parere di diversi esperti, i medici hanno sottoposto il bambino a un intervento chirurgico per rimuovere le anomalie. L'intervento ha richiesto chirurghi specializzati, poiché ogni caso è diverso e può richiedere la ricostruzione dell'uretra.

L'intervento ha avuto successo e il bambino non ha effetti negativi. Anomalia simili possono essere una condizione genetica, ma l'evidenza suggerisce che anche i farmaci e le infezioni durante la gravidanza possono avere un ruolo in queste condizioni. Non solo: queste malformazioni sono associate ad altri problemi congeniti, inclusi problemi nel sistema digerente e nel tratto urinario.

Per questo motivo il soggetto dello studio dovrà essere sottoposto a visite periodiche durante il corso della sua vita. Altri casi clinici? Leggete la storia della donna che urinava alcol senza averlo mai bevuto e della bambina dell'India che a 11 piangeva sangue.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4