Nel 2018 Google ha bloccato 2,3 miliardi di pubblicità scam o ingannevoli

Nel 2018 Google ha bloccato 2,3 miliardi di pubblicità scam o ingannevoli
di

Il 2018 è stato un anno impegnativo per Google Ads, che ha dovuto bloccare oltre 2,3 miliardi di tentativi di sponsorizzazione a truffe, phishing, secondary ticketing e altri contenuti illegali. Google ha anche dovuto collaborare con l'FBI per sventare una grossa frode pubblicitaria.

Google Ads è il più importante strumento per le inserzioni pubblicitarie al mondo, e questo fa gola anche a truffatori e venditori di fuffa. Mountain View negli anni ha investito progressivamente negli strumenti per prevenire che la sua piattaforma pubblicitaria venisse usata per scopi illeciti: così succede che nel 2018 siano stati addirittura 2,3 miliardi i tentativi di pubblicità a truffe o a prodotti illegali bloccati dal colosso.

Truffe di tutti i tipi: le pubblicità ingannevoli e illecite bloccate da Google sono oltre sei milioni al giorno. Una parte relativamente importante dei tentativi bloccati nel 2018 è occupata dagli annunci per la rivendita di biglietti (secondary ticketing), seguono 531.000 di pubblicità per i prestiti per pagare le cauzioni (un fenomeno comune negli USA) mentre 58,8 milioni sono le pubblicità bloccate che in realtà nascondevano dei tentativi di rubare informazioni personali o password (phishing).

Google nel 2018 —riporta l'ANSA— avrebbe collaborato con l'FBI sventando una importante operazione di frode pubblicitaria, dove datacenter e altri hardware infettati venivano usati per generare traffico fittizio ad una pluralità di siti.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
4