Netflix: 3,6 milioni di nuovi abbonati nel Q3 2015

di

Nella serata di ieri Netflix ha diffuso i risultati finanziari relativi al Q3 2015, gli ultimi prima del debutto italiano, previsto per il 22 Ottobre. Un periodo molto positivo per la compagnia, dal momento che ha guadagnato ben 3,62 milioni di abbonati, di cui 880 mila a livello nazionale.

Il dato è in crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nel corso del quale guadagnò 3,02 milioni di iscritti, ed anche al di sopra delle aspettative dei dirigenti che avevano previsto un incremento di 3,55 milioni. Netflix ora ha, a livello mondiale, 69,17 milioni di abbonati.
Nonostante ciò, però, la crescita a livello domestico (quindi riferita al mercato americano) è stata inferiore a quanto previsto precedentemente. Nelle previsioni diffuse qualche mese fa, infatti, i dirigenti speravano di guadagnare 1,15 milioni di nuovi abbonati negli USA in questo trimestre.
La crescita internazionale però rappresenta un motivo di vanto per il servizio, che si sta espandendo sempre in più. L'azienda ha lanciato il proprio catalogo in Giappone e la settimana prossima, oltre all'Italia, si aggiungeranno anche Spagna e Portogallo, che sicuramente faranno incrementare ulteriormente la base di utenti.
Dopo l'annuncio dei guadagni, però, le azioni della compagnia hanno perso il 10%. Netflix ha comunque annunciato che continuerà ad espandere la propria biblioteca ed aggiungere contenuti originali.
Sarà ora interessante vedere che tipo di impatto avrà nel nostro paese questo servizio.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
0