Netflix aumenta ancora i prezzi, l'estensione in Regno Unito e Irlanda

Netflix aumenta ancora i prezzi, l'estensione in Regno Unito e Irlanda
di

In seguito alla questione dell'abbonamento con pubblicità di Netflix (spoiler: per il momento non ci sono piani in merito), torniamo a trattare le novità relative al popolare servizio di streaming. Infatti, è stato annunciato un nuovo incremento dei prezzi.

Scendendo maggiormente nel dettaglio, stando anche a quanto riportato da MSPowerUser e The Guardian, l'azienda di Reed Hastings ha deciso di mettere in atto degli aumenti ai suoi piani in abbonamento per quel che concerne il Regno Unito e l'Irlanda. I nuovi utenti di questi mercati vedranno dunque sin da ora dei prezzi incrementati, mentre coloro che sono già abbonati avranno 30 giorni di preavviso, in base al ciclo di fatturazione.

In ogni caso, il secondo aumento dei prezzi nell'arco di 18 mesi nei succitati mercati prevede incrementi da 1 a 2 sterline al mese. Più precisamente, il piano base di Netflix costa ora 6,99 sterline al mese, quando in precedenza il prezzo era pari a 5,99 sterline al mese. L'abbonamento più costoso viene invece ora proposto a 15,99 sterline al mese (in precedenza il costo era di 13,99 sterline al mese). Il piano più popolare costa adesso invece 10,99 sterline al mese.

Probabilmente per noi è però più interessante guardare ai prezzi relativi all'Irlanda. Ebbene, si passa adesso rispettivamente per i vari piani, dal meno costoso al più costoso, a 8,99 euro al mese (prima 7,99 euro al mese), 14,99 euro al mese (in precedenza 12,99 euro al mese) e 20,99 euro al mese (prima 17,99 euro al mese). In ogni caso, per ora l'Italia non è coinvolta in questi aumenti.

Tuttavia, la situazione relativa agli incrementi di prezzi di Netflix in varie parti del globo sta facendo discutere anche gli utenti nostrani, che ovviamente sperano di non dover pagare di più per il servizio in futuro.

Quanto è interessante?
4
Netflix aumenta ancora i prezzi, l'estensione in Regno Unito e Irlanda