di

Abbiamo già dato un'occhiata ai film in uscita a ottobre su Netflix, con annunci piuttosto interessanti. Un mese che si apre con il remake del thriller The Guilty con Jake Gyllenhaal e che calerà il sipario con Army of Thieves, prequel di Army of the Dead, nonostante l'assenza dei morti viventi.

In un contesto di interessanti novità dal punto di vista dei contenuti, apprendiamo però del cambio di prezzi annunciato dal servizio streaming a partire dalla data odierna.

A partire da oggi, in Italia, la sottoscrizione di un abbonamento mensile su Netflix sarà possibile attraverso i seguenti piani:

  • Base: 7,99 Euro
  • Standard: da 11,99 a 12,99 Euro
  • Premium: da 15,99 a 17,99 Euro

Questi aumenti verranno applicati anche ai profili già attivi, ma soltanto 30 giorni dopo aver ricevuto la relativa notifica da parte dell'azienda, operazione che partirà dal 9 ottobre.

Un passaggio a quanto pare obbligato, quello del colosso dello streaming, che a tal proposito ha ribadito come "Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati". Il nuovo adeguamento dei prezzi, infatti, è la diretta conseguenza dei "miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze"

Di recente, dopo il rilascio della nuova stagione de La Casa di Carta, il fenomeno mediatico è stato una serie coreana. Giusto qualche giorno fa il CEO di Netflix si è sbilanciato immaginando Squid Game come il più grande show di sempre.

Quanto è interessante?
9