Netflix può dormire sonni tranquilli: niente sorpasso da Disney+ fino al 2026

Netflix può dormire sonni tranquilli: niente sorpasso da Disney+ fino al 2026
di

La perdita di abbonati a Netflix ha preoccupato non poco i dirigenti della piattaforma di streaming, che sono subito corsi ai ripari per guardarsi dalla concorrenza agguerrita. Tuttavia, una nuova ricerca pubblicata da Deadline mostra che la società può dormire sonni tranquilli, almeno nell’immediato.

Uno studio di mercato condotto dalla società britannica Omdia suggerisce che Netflix rimarrà il servizio di streaming più popolare al mondo almeno fino al 2026. Disney+, che rappresenta il principale concorrente, continuerà a crescere ad un ritmo più veloce di Netflix, ma non lo supererà come messo in preventivo da molti. Alcuni analisti avevano previsto il sorpasso di Disney+ entro il 2024, ma evidentemente ciò non avverrà salvo tracolli di Netflix.

Durante l’ultima trimestrale, Netflix ha annunciato di aver perso 200mila abbonati tra gennaio e marzo, tra lo stupore generale di utenti e soprattutto investitori.

Omdia prevede che entro il 2026 HBO Max e Prime Video avranno entrambi 150 milioni di abbonati. A riguardo resta da capire come si approccerà ll’Europa HBO Max che, al momento, non è disponibile in Italia.

Allo scopo di dare una sferzata e rinnovare l’esperienza utente, Netflix ha annunciato tantissime novità, tra cui figura la Mystery Box che permette ai più piccoli di scoprire nuovi contenuti in maniera interattiva.

A seguito della relazione trimestrale, Netflix ha licenziato 150 dipendenti e tagliato anche i contratti di lavoratori a tempo.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
5