Netflix - Indice ISP Aprile 2016: Fastweb in testa

di

Netflix come di consueto ha aggiornato la classifica relativa all'indice ISP, con cui misura il bitrate medio del servizio durante il “prime time” dei contenuti, offrendo un'indicazione importante su quali siano i provider migliori per guardare i contenuti della piattaforma di streaming.

Nella classifica di Aprile al primo posto si è piazzato Fastweb, che ha registrato una velocità di 3,34 Mbps (in aumento rispetto ai 3,31 Mbps), seguito da Vodafone (3,32 Mbps) e Telecom Italia (3,17 Mbps). Questa la classifica completa con le relative informazioni sulla linea (tra parentesi la velocità del mese precedente):

  • 1. Fastweb (Fiber/DSL): 3,34 Mbps (3,31 Mbps);
  • 2. Vodafone Italia (Fiber/DSL): 3,32 Mbps (3,22 Mbps);
  • 3. Telecom Italia (Fiber/DSL/Satellite): 3,17 Mbps (3,16 Mbps);
  • 4. Tiscali (Fiber/DSL): 3,16 Mbps (3,12 Mbps);
  • 5. Wind (Fiber/DSL): 3,14 Mbps (3,15 Mbps);
  • 6. EOLO – NGI (Wireless): 2,87 Mbps (2,70 Mbps);
  • 7. Vodafone TeleTu (DSL): 2,67 Mbps (2,62 Mbps);
  • 8. LinkeIn (Wireless): 2,13 Mbps (1,85 Mbps);

Il calcolo del bitrate medio viene effettuato in prime time tramite tutti i dispositivi disponibili, ad eccezione delle reti mobili che sono escluse da questi rilevamenti. Ricordiamo che la velocità dell'indice ISP non rappresenta la misura del throughput massimo o della capacità massima di un determinato ISP.

Quanto è interessante?
0