Netflix ISP di Marzo 2019: EOLO si prende il primo posto, scende Vodafone

Netflix ISP di Marzo 2019: EOLO si prende il primo posto, scende Vodafone
di

Come di consueto, eccoci con il nostro appuntamento mensile sull'ISP Index di Netflix, che misura le prestazioni delle varie reti e connessioni nel nostro paese. Rispetto al mese precedente le novità sono davvero tante, e toccano direttamente le prime quattro posizioni.

Come vi mostriamo nel grafico di Netflix, disponibile come sempre in calce e pubblicato direttamente dalla piattaforma di streaming, al primo posto si piazza EOLO, che guadagna ben tre posizioni grazie ad una velocità di 3,88 Mbps, in netto aumento rispetto ai 3,73 Mbps registrati a Febbraio.

Di conseguenza, gli operatori che in precedenza occupavano le prime tre posizioni sono scesi di un posto. Vodafone passa al secondo posto, pur migliorando le performance da 3,82 a 3,86 Mbps. Fastweb è terza e passa a 3,83 Mbps, in miglioramento rispetto ai 3,79 Mbps precedente, mentre Telecom scivola al quarto posto con i suoi 3,83 Mbps.

Complessivamente tutti gli operatori migliorano i dati, rispetto ai dati rilevati a Febbraio. In ottava posizione resta Linkem, preceduta da Vodafone TeleTu, Tiscali e Wind.

Ricordiamo che l'indice ISP Speed Index di Netflix non monitora le connessioni in questione, ma si limita a quantificare le performance delle reti nella visione e download dei contenuti dalla piattaforma di streaming nella fascia prime time.

Quanto è interessante?
5
Netflix ISP di Marzo 2019: EOLO si prende il primo posto, scende Vodafone