Netflix ISP: Vodafone resta il miglior operatore, EOLO perde posizioni

Netflix ISP: Vodafone resta il miglior operatore, EOLO perde posizioni
di

Come da protocollo, Netflix ha aggiornato la classifica relativa all'indice ISP, che nel mese di Novembre non ha registrato particolari cambiamenti rispetto ad Ottobre.

Resta infatti saldamente al primo posto Vodafone Italy, che migliora le prestazioni e passa da una velocità media precedente di 3,57 Mbps a 3,7 Mbps, per un passo in avanti significativo che permettono alla compagnia di mantenere saldo il primo posto.

Cambio di guardia sul secondo gradino del podio, dove Fastweb scalza EOLO. I due operatori però riportano praticamente la stessa velocità (3,64 Mbps), ma Fastweb segna un miglioramento sostanziale dai 3,50 Mbps precedenti, mentre EOLO lo scorso mese si era fermato a 3,55 Mbps.

Quarta posizione per Telecom Italia, a 3,62 Mbps (ad Ottobre si era fermata a 3,46 Mbps), seguita da Wind (3,42 Mbps), Vodafone TeleTu (3,39 Mbps), Tiscali (3,34 Mbps) e Linkem (2,93 Mbps).

Nel complesso tutti gli operatori hanno registrato un miglioramento delle prestazioni, e la classifica a parte la seconda e terza posizione è restata praticamente immutata.

Ricordiamo che l'ISP Index di Netflix non misura la velocità effettiva di navigazione, ma le prestazioni dei vari operatori telefonici nella fascia prime time (in cui si registra il picco più alto di connessioni) in termini di fruizione dei contenuti dalla piattaforma.

Quanto è interessante?
4
Netflix ISP: Vodafone resta il miglior operatore, EOLO perde posizioni