Netflix non ha nessuna intenzione di lanciare un servizio di cloud gaming, parola del CEO

Netflix non ha nessuna intenzione di lanciare un servizio di cloud gaming, parola del CEO
di

L'amministratore delegato di Netflix, Reed Hastings, di recente ha preso parte all'evento DealBook 2019 del New York Times. L'intervista è stata l'occasione per parlare del futuro delle piattaforme e dei possibili sbocchi per incrementare i ricavi. Hastings però ha sottolineato che ad oggi non è in programma l'ingresso nel cloud gaming.

In risposta ad una sua dichiarazione passata in cui aveva affermato che Netflix deve fare i conti con Fortnite piuttosto che HBO ed altri servizi simili, il CEO della società americana ha voluto specificare che la grande N non andrà ad inserirsi nel mercato videoludico.

"Siamo concentrati sulla produzione di serie tv e film incredibili" ha affermato. "Ci sono molte altre cose che le persone possono fare per divertirsi, incluso Fortnite. E la citazione originale era che competiamo con Fortnite più di quanto lo facciamo con HBO. Fortnite ha molte più ore di visione, e si tratta di inserirsi proprio in questo segmento. Ma non vogliamo metterci in concorrenza con altri giochi tramite un servizio di cloud gaming, perchè non siamo in grado di farlo. Lanceremo la sfida con gli spettacoli televisivi più incredibili per gli utenti, che smetteranno di giocare a Fortnite per guardare Netflix".

In un periodo in cui anche Apple, con Apple Arcade, ha voluto dire la sua, Netflix intende continuare a percorrere la propria strada.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
4