Netflix non è interessata allo sport in diretta: niente Serie A e Champions League

Netflix non è interessata allo sport in diretta: niente Serie A e Champions League
di

Poco prima dell'assegnazione dei diritti tv della Serie A a DAZN, si era parlato del possibile debutto nel mercato dello streaming degli sport live da parte di Netflix. Secondo molti infatti il futuro vedrà le piattaforme online spartirsi la trasmissione degli eventi sportivi, ma la società americana non è interessata.

Il co-CEO di Netflix, Ted Sarandos, ha spiegato che al momento nei piani della piattaforma non c'è l'intrattenimento streaming. Il motivo principale è da ricercare nella strategia societaria, ed infatti il dirigente ha spiegato che "il nostro prodotto principale è on demand e senza pubblicità, mentre lo sport tende ad essere live e pieno di pubblicità". Un prodotto di questo tipo quindi non andrebbe in alcun modo a riflettere quelli che sono gli standard di Netflix.

Sarandos però non ha completamente chiuso le porte ed ha spiegato che "investire in modo significativo negli sport di alto livello ci costerà circa 10 miliardi di Dollari. Se questo diventerà il miglior utilizzo di quella cifra nella prossima tranche di investimenti, valuteremo".

In Italia lo streaming sarà assoluto protagonista della prossima stagione calcistica: Amazon ha rilevato i diritti per la trasmissione della Champions League, e nello specifico per le migliori partite del mercoledì, mentre DAZN trasmetterà tutta la Serie A.

Quanto è interessante?
2