Netflix porta lo streaming 4K su Windows 10, ma non per tutti

di

In attesa della funzione che consentirà di salvare i contenuti offline per poi visualizzarli in un secondo momento (ad esempio in viaggio), Netflix continua ad espandere le proprie funzioni. Ieri, infatti, il famoso servizio di streaming ha annunciato l’arrivo dei contenuti in 4K per i PC basati su Windows 10.

Tuttavia, ci sono delle restrizioni molto importanti: il PC, infatti, per poter supportare Netflix in 4K deve essere dotato di un processore di settima generazione Intel Kaby Lake e, ovviamente, di un display 4K, e utilizzare Microsoft Edge, l'unico browser supportato. Al momento quindi le opzioni sono limitate al Lenovo Yoga 910 ed una manciata di computer portatili. Inoltre, per poter accedere a Netflix 4K è richiesta la sottoscrizione mensile da 12 Dollari.
Tale abbonamento permetterà di accedere in anticipo allo spin off di Una Mamma per Amica. Microsoft afferma che grazie ai miglioramenti apportati al browser Edge, la riproduzione di un episodio in 4K avrà un impatto minimo sulla batteria.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0