Netflix riflette sulla condivisione degli abbonamenti, il CEO: "stiamo capendo cosa fare"

Netflix riflette sulla condivisione degli abbonamenti, il CEO: 'stiamo capendo cosa fare'
di

Nel corso della conference call che ha seguito l'annuncio dei nuovi abbonati a Netflix, l'amministratore delegato della compagnia Reed Hastings ha anche affrontato il tema relativo alla condivisione degli abbonamenti.

Nella chiamata con gli investitori, l'amministratore delegato della piattaforma di streaming ha risposto ad una precisa domanda in merito al possibile stop della condivisione delle password da parte degli abbonati. Il dirigente è stato vago, ma ha affermato che nei prossimi mesi la compagnia procederà con vari test, ma qualsiasi decisione "deve avere senso per i consumatori e devono capirla".

E' stato anche chiesto al COO Greg Peters quali sono i paesi in cui è registrato il tasso più alto di condivisione degli account, ma il dirigente si è rifiutato di fornire indicazioni ed ha spiegato che il comportamento delle persone varia da paese a paese.

Interessante anche la frase sulla condivisione degli abbonamenti che ha pronunciato il dirigente: in alcuni casi infatti questa pratica può essere vista come un segno d'amore e lealtà tra le persone.

E' però indubbio che potrebbe rappresentare un problema in quanto riduce i margini di guadagno. Non è un caso che lo scorso mese sia stato implementato, in fase di test, un blocco alla condivisione degli abbonamenti che non è stato accolto positivamente dagli utenti.

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
6