Netflix sta ripristinando la qualità dello streaming in Europa: si parte dalla Germania

Netflix sta ripristinando la qualità dello streaming in Europa: si parte dalla Germania
di

Sono passati quasi due mesi da quanto Netflix ha ridotto la qualità dello streaming in Europa per evitare la congestione della rete a causa delle misure di contenimento del Coronavirus, e con l'inizio della fase 2 ha deciso di tornare alla normalità.

Secondo quanto riportato da Forbes, in Germania sarebbe in fase di ripristino il servizio. Alcuni contatti del redattore avrebbero confermato che la velocità di streaming per i contenuti 4K di Netflix sarebbe tornata a 15,25 Mbps, rispetto ai 7,62 Mbps che erano stati impostati come limite massimo durante il lockdown per evitare la congestione della rete.

Allo stato attuale si tratterebbe di una misura limitata alla sola Germania, ed infatti nel Regno Unito la velocità resta limitata a 7,62 Mbps. Si tratta però di una notizia importante in quanto dimostra che la piattaforma di Reed Hastings si sta preparando al ritorno alla normalità, ma probabilmente lo farà sulla base delle misure di allentamento decise dai governi.

Di conseguenza, se in alcune nazioni continuerà ad essere attiva la quarantena ed il divieto di uscire di casa, è improbabile che Netflix elimini tale restrizioni. Non è escluso che i rappresentanti del servizio stiano parlando con i provider locali per ottenere rassicurazioni in merito alla capacità di gestire le connessioni.

Netflix lo scorso 21 Aprile in un post pubblicato sul blog aveva infatti affermato che "stiamo collaborando con gli ISP per ripristinare il servizio".

Sul possibile ripristino in Italia, però, ancora non sono arrivate indicazioni, tanto meno sulle scelte dei concorrenti.

FONTE: Forbes
Quanto è interessante?
4