Netflix sul successo di Disney+: "Non cambierà la nostra strategia"

Netflix sul successo di Disney+: 'Non cambierà la nostra strategia'
di

L'incredibile riscontro ottenuto da Disney+ , che nelle prime 24 ore ha ottenuto 10 milioni di abbonati, non sembra essere destinato a cambiare la strategia di Netflix. A svelarlo Ted Sarandos, Chief Content Officer della piattaforma americana, a cui è stata posta la questione nel corso di un evento di New York.

In risposta alla domanda di un giornalista, l'importante dirigente ha affermato che il successo di Disney+ non porterà ad alcun cambiamento. "Siamo stati in competizione con Disney ed altri competitor che stanno facendo il loro debutto nel settore da sempre" ha affermato il CCO, secondo cui a cambiare è solo il veicolo utilizzato per la consegna dei contenuti agli utenti, che è passato dall'essere un una piattaforma di streaming al posto di un DVD fisico.

E' indubbio però che la pressione su Netflix sia aumentata con il lancio di Disney+, anche alla luce delle stime degli analisti secondo cui il servizio della casa di Mickey Mouse potrebbe accumulare 101 milioni di abbonati nei prossimi sei anni, anche grazie all'approdo in altri mercati come quello italiano dove arriverà il 31 Marzo 2020.

Sarandos ha però voluto sottolineare che la sua società non si farà distrarre da Disney+ e da altri competitor. Lo stesso concetto era stato ribadito qualche giorno fa anche dal CEO Reed Hastings, secondo cui "Netflix ha da imparare da questi nuovi streamer".

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
5