Netflix: trimestre chiaroscuro, solo 5,2 milioni di nuovi abbonati

Netflix: trimestre chiaroscuro, solo 5,2 milioni di nuovi abbonati
di

E' stato un trimestre in chiaroscuro, quello che si è appena concluso per Netflix. La popolare piattaforma di streaming, infatti, ha fatto registrare una crescita inferiore rispetto alle previsioni di analisti e degli stessi dirigenti, guadagnando quasi 5,2 milioni di abbonati, un milione in meno rispetto ai 6,2 milioni previsti.

Questa frenata alla crescita è stata registrata non solo negli Stati Uniti, dove i nuovi abbonati sono stati meno di un milione (comunque di meno rispetto agli 1,2 milioni di abbonati previsti), ma anche a livello internazionali. Qui, le nuove sottoscrizioni sono state pari a 4,6 milioni, ma le stime parlavano di 5 milioni.

Mancate anche le aspettative di Wall Street. I mercati si aspettavano che Netflix, come fatto nei precedenti quattro mesi, superasse le proprie aspettative ed annunciasse l'aggiunta di quasi 6,3 milioni di nuovi abbonati.

La compagnia americana ha anche mancato le previsioni sui ricavi, che ammontano a 3,9 miliardi di Dollari, appena inferiori rispetto ai 3,934 miliardi di Dollari attesi, ma superiori del 40 per cento rispetto ai 2,784 miliardi di Dollari riportati nello stesso periodo dello scorso anno. Wall Street aveva messo in preventivo 3,937 miliardi di Dollari, in base alle analisi di S&P Global Market Intelligence.

L'utile netto di Netflix è pari a 384,3 milioni di Dollari, rispetto ai 65,60 milioni di Dollari dello stesso periodo dello scorso anno. L'utile per azione di 88 centesimi, invece, ha superato le aspettative di 79 centesimi.

Nelle ore successive all'annuncio, il titolo in borsa di Netflix ha perso il 14 per cento.

Complessivamente, Netflix ora può contare su oltre 130,1 milioni di abbonati a livello globale, una cifra che include anche coloro che sono in possesso di account in prova gratuita..

Il CFO, David Wells, nelle dichiarazioni post annuncio ha sottolineato che la crescita negli ultimi 12 mesi è stata superiore al previsto, ma è previsto un rallentamento della crescita nel terzo trimestre, con un totale di 5,1 milioni di nuovi abbonati previsti, di cui 4,45 milioni a livello internazionale e circa 700.000 negli Stati Uniti.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
2