Netflix: gli utenti lamentano addebiti non desiderati ed account riattivati senza consenso

Netflix: gli utenti lamentano addebiti non desiderati ed account riattivati senza consenso
di

Polemica intorno a Netflix, dopo che un certo numero di utenti che avevano annullato i propri abbonamenti al servizio di streaming hanno segnalato che la piattaforma avrebbe riattivato gli account senza consenso. Secondo quanto raccolto da BBC Radio 4, e riportato dal Telegraph, alcuni profili sarebbero finiti sotto la morsa degli hacker.

In questo modo i malviventi informatici sono stati in grado di riabilitare le sottoscrizioni senza conoscere i dati bancari.

Emily Keen, una cliente di Netflix con sede ad Oxford che ha annullato l'abbonamento ad Aprile, ha scoperto che le sono stati addebitati 11,99 Sterline a Settembre da Netflix, ma nel momento in cui ha tentato di effettuare il login nell'app non ci è riuscita in quanto l'email e password associate non erano più le stesse.

"Gli hacker hanno cambiato completamente i miei dati di accesso e mi hanno iscritto al piano più costoso" ha affermato.

BBC riporta alcuna dichiarazioni di Netflix, che ha promesso rimborsi ed il blocco degli addebiti sulla carta per coloro sono stati vittima di questa sfortunata truffa. Tuttavia, nonostante ciò Keen ha continuato a pagare l'abbonamento per altri due mesi ed ha ricevuto solo un rimborso parziale.

Vari utenti Netflix su Twitter si sono lamentati del fatto: alcuni hanno protestato del servizio clienti; in un messaggio si legge che dopo aver contattato il customer care "ci è stato detto che ci avrebbero stornato l'importo in quanto il rimborso non era possibile".

FONTE: Telegraph
Quanto è interessante?
7