NextBit Robin porta il Cloud al centro di Android

di

NextBit ha finalmente annunciato il suo smartphone "friggin' awesome". Il Robin, questo il nome del device, è il primo telefono completamente orientato verso il cloud: sono presenti infatti 32GB di storage interno, ma anche ben 100GB di spazio di archiviazione online gratuito.

L'idea alla base del NextBit Robin è che il cloud è completamente integrato nel sistema operativo Android, versione Lollipop, rendendo l’utilizzo del salvataggio di contenuti in rete semplice ed immediato. Il telefono archivia file e le risorse delle applicazioni non utilizzate direttamente online, ripristinandole solo quando è necessario. Il backup dei dati viene eseguito automaticamente via Wi-Fi, ma è anche possibile configurare il salvataggio in 3G. In sostanza, il NextBit Robin gestisce in maniera autonoma lo storage a disposizione, muovendo file dalla memoria interna al Cloud a seconda delle necessità del sistema e dell’utente. Il device è già ordinabile tramite Kickstarter a 299 $ (limitata a 1.000 unità), con le spedizioni previste per gennaio 2016. Il prezzo al dettaglio del terminale sarà di 399 dollari. In questo momento, il NextBit Robin è offerto solo in due colazioni: mint e midnight. 

NextBit Robin

  • Display IPS 5.2 pollici 1080 x 1920 pixel
  • Altoparlanti stereo frontali
  • Scanner di impronte digitali integrato nel pulsante di accensione sul lato destro
  • CPU Qualcomm Snapdragon 808
  • 3 GB di RAM
  • Fotocamera posteriore da 13 MP con autofocus a rilevamento di fase, flash a doppio tono, e il supporto RAW
  • Fotocamera frontale da 5 MP
  • Batteria da 2680 mAh
  • Bluetooth 4.0 LE, Wi-Fi a / b / g / n / ac, NFC
Quanto è interessante?
0

NextBit Robin

NextBit Robin
  • Produttore: NextBit
  • Disponibile: gennaio 2016
  • Prezzo: 399 dollari
  • Sito Ufficiale: Link
    • Caratteristiche tecniche
    • +