INFORMAZIONI SCHEDA
di

Non possiamo di certo sapere quali brani sarebbe usciti dalla mente del compianto Kurt Cobain in un anno come il 2021, ma qualcuno ha deciso di provare quantomeno a "rievocare" le sensazioni offerte dalle canzoni dei Nirvana mediante l'utilizzo dell'intelligenza artificiale di Google.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Engadget, un'organizzazione che si occupa di salute mentale, chiamata Over the Bridge, ha deciso di utilizzare una rete neurale in accoppiata con l'IA Magenta dell'azienda di Mountain View per analizzare i classici brani dei Nirvana e cercare di utilizzarli come base di partenza per creare una nuova canzone.

A quanto pare, per riuscire a realizzare al meglio il tutto, Over the Bridge ha chiamato anche una tribute band, "prendendo in prestito" il suo frontman Eric Hogan per realizzare alcune voci. Il resto è stato realizzato unicamente sfruttando due programmi relativi all'intelligenza artificiale. Se siete interessanti all'argomento, Rolling Stone ha effettuato un'intervista alle persone dietro al progetto.

In ogni caso, il risultato finale si chiama "Drowned in the Sun" ed è contenuto nel progetto "Lost Tapes of the 27 Club", che cerca di "ricreare", mediante l'aiuto dell'IA, l'atmosfera delle canzoni di artisti deceduti all'età di 27 anni. Potete ascoltare "Drowned in the Sun" mediante il player presente in apertura.

Non è la prima volta che si tenta di "ricreare" le canzoni dello storico gruppo statunitense. Infatti, già a giugno 2020 qualcuno aveva fatto scrivere un brano di questo tipo all'IA.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2
Nirvana, l'intelligenza artificiale di Google ha scritto una nuova canzone