Nissan ed ESA presentano un pick-up con telescopio incorporato

Nissan ed ESA presentano un pick-up con telescopio incorporato
di

E' stato presentato questa settimana al Salone di Hannover del 2018, un "osservatorio su ruote" sviluppato in collaborazione con Nissan Design Europe di Londra, nel Regno Unito. Sarà utile per osservazioni in luoghi distanti da centri abitati ma difficili da raggiungere. Disponibili le immagini in calce a questa news.

La concept car Nissan Navara "Dark Sky" è dotata di un rimorchio fuoristrada che trasporta un telescopio PlaneWave. Il rimorchio è stato sviluppato per includere le tecnologie di "Intelligent Mobility", consentendo al telescopio di essere trasportato in sicurezza in luoghi lontani dalle luci dei centri abitati.

Il progetto è stato sviluppato lavorando a stretto contatto con l'ESA. Il modulo-rimorchio Nissan incorpora anche una serie di altre caratteristiche, tra cui un sistema di refrigerazione per consentire al telescopio di rimanere termicamente stabile e calibrato alla temperatura ottimale durante il trasporto.

Il veicolo invece comprende una serie di funzioni utili alla guida e all'osservazione, come un sistema per rendere l'auto elettrica, una postazione laptop Wi-Fi e la possibilità di trasmettere tramite UHF per inviare dati istantaneamente, in qualsiasi parte del mondo.

L'ESA sta mappando le stelle con precisione utilizzando il satellite Gaia, che ha già tracciato più di un miliardo di stelle ed il Dark Sky Concept supporta questo e altri progetti simili aiutando gli astronomi a condurre le osservazioni terrestri dell'Universo da luoghi ostici e difficili da raggiungere.

"Il Dark Sky Concept permette lo svolgersi delle osservazioni in luoghi molto remoti, alla ricerca delle 'dark sky locations', luoghi dove è possibile sfruttare le migliori condizioni atmosferiche per osservare le stelle evitando l'inquinamento luminoso, ed in più trasportando i telescopi in modo sicuro e semplice", ha detto Fred Jansen, Senior mission manager dell'ESA per Gaia.

"Telescopi come quello installato su questo rimorchio sono necessari negli studi di pianeti e stelle nella nostra galassia, facilitando le campagne di follow-up sulla Terra rese possibili dai dati di Gaia. E' stato un viaggio eccitante finora e ha davvero dimostrato cosa può accadere quando innovazione e astronomia si incontrano", ha aggiunto Jansen.

Quanto è interessante?
8

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Spazio Spazio Spazio Spazio