Nissan richiama quasi 4 milioni di vetture per un problema agli airbag

di
Quasi quattro milioni di vetture Nissan sono state richiamate dalla casa produttrice dopo che sono stati riscontrati alcuni gravi problemi agli airbag. Questi potrebbero infatti non aprirsi correttamente in seguito ad un eventuale impatto, mettendo a serio rischio la vita di chi è a bordo. La problematica riguarda anche le cinture di sicurezza.

Il richiamo dei veicoli segue quello di numerose case automobilistiche, come BMW, Chrysler, Ford, Honda, Lexus e Mazda, le quali hanno anch'esse riscontrato alcune criticità su taluni modelli. Toyota, invece, è stata l'altra casa nipponica ad aver avuto dei problemi con gli airbag. Sembra, infatti, che i sediolini per bambini possano deformare la struttura della cintura di sicurezza, che non permetterebbe più al sistema di airbag di scattare quando dovrebbe. I veicoli coinvolti sono la Nissan Maxima 2017-2016, la Nissan Altima 2013-2016, la NV200, la LEAF, la Sentra, la Nissan Pathfinder 2013-2017, la Nissan NV200 Taxi 2014-2016, l'Infiniti QX60 e Q50, la Nissan Rogue 2014-2017, la Nissan Murano 2015-2016, la Chevrolet City Express e l'Infiniti JX35 2013.