No, non esiste nessun modo per impedire a qualcuno di chiamarvi su Amazon Echo

di

Amazon sta lavorando duramente per rendere la comunicazione centrale all'interno del suo ecosistema basato su Alexa. Messaggi vocali, telefonate e ora con Echo show pure videoconferenze. Amazon vuole che usiate le app Alexa e i device Echo per raggiungere più persone possibili. Bello. Peccato che non esista alcun modo per bloccare gli scocciatori.

Eh sì, a quanto pare è sufficiente avere il numero di telefono di una persona che possiede i device di Alexa per inondarlo di messaggi vocali e chiamate, senza che questo possa fare nulla per evitarlo. Non si può bloccare una persona specifica, né tanto meno autorizzare solo poche persone a contattarvi. Non è un problema banale, in un mondo in cui le molestie tramite il web (e non solo) sono sempre più diffuse.

Amazon, raggiunto da The Verge, ha comunicato che opzioni che vadano nel senso di aumentare la privacy degli utenti arriveranno presto nel corso delle prossime settimane. Ma non ora, nonostante la possibilità di effettuare e ricevere chiamate sia già attiva, sottoponendo in questo modo i possessori dei device di Amazon ad un rischio non da poco.

Le chiamate di Alexa non funzionano come su Skype, dove gli interlocutori devono inserirsi a vicenda trai contatti per poter parlare. Basta avere il contatto di una persona per poterle inviare messaggi audio e chiamate.

Inoltre, non è chiaro se Amazon abbia la possibilità di moderare i messaggi ricevuti tramite Alexa, visto che la compagnia ha dichiarato di non avere l'accesso alle comunicazioni inviate tramite il suo servizio.

Al momento le uniche possibilità di evitare spiacevoli incidenti sono due: o non si autorizza il device a ricevere ed effettuare chiamate, o lo si imposta sulla modalità "non disturbare", negando in questo modo a tutti la possibilità di raggiungervi.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4