Nokia e Microsoft: una stretta di mano da oltre 1 miliardo di dollari

di

Secondo quanto riportano due fonti vicine all'operazione, con le quali il Blumberg Businessweek ha avuto dei contatti, Microsoft pagherà a Nokia più di un miliardo di dollari in 5 anni per sviluppare e promuovere i telefoni basati su Windows. Nokia dal canto suo dovrà versare al colosso di Redmond un compenso monetario per ogni copia di Windows utilizzata nei suoi telefoni. Denaro che Nokia recupererà dai tagli alla ricerca e allo sviluppo software. L'Azienda finlandese, secondo una delle due fonti, avrebbe oltretutto optato per Windows Phone 7 perché essendo un sistema operativo con scarsa penetrazione nel mercato rappresenterebbe un potenziale economico maggiore rispetto ad Android. Nell'accordo sarebbe presente anche la possibilità per Microsoft di sfruttare i brevetti di Nokia e i sistemi informativi geografici della Navteq, società acquistata da quest'ultima nel 2008 per 8,1 miliardi di dollari.

Quanto è interessante?
0
Nokia e Microsoft: una stretta di mano da oltre 1 miliardo di dollari