Nokia: fino a 5000 licenziamenti

di

In una conferenza stampa tenutasi a Londra, Elop ha annunciato il taglio di posti di lavoro sia in Finlandia che in altre filiali: "Ci saranno riduzioni sostanziali in materia di occupazione in varie località in tutto il mondo, che interesseranno anche la Finlandia". aggiungendo che è troppo presto per stimare quanti posti di lavoro potrebbero essere tagliati, ma si parla di mille dipendenti che stanno per essere licenziati in Finlandia. Il quotidiano finlandese Turun Sanomat ipotizza che il numero di licenziamenti possa arrivare anche 5000.

Le proteste sono già in corso e i sindacati chiedono risarcimenti; il ministro dell'Economia Finlandese, Mauri Pekkarinen, ha emesso un comunicato nel quale dichiara che "Questa è la più grande riforma strutturale che ha sempre influenzato le nuove tecnologie in Finlandia".
C'è infatti da sapere che Nokia, insieme a Nokia Siemens Networks, conta circa 132.000 dipendenti (19.800 in Finlandia) e oltre 6.000 persone lavorano per la ricerca e lo sviluppo in quattro città finlandesi. In particolare, ci sono 3000 dipendenti a Tampere, dei quali 1500 operano su Symbian, l'anello più debole della catena di OS di Nokia (attualmente l'azienda ne supporta 3: Symbian, MeeGoo e Windows Phone 7) ed anche quello con il futuro più incerto.
La finlandia, inoltre, non ha prodotti d'esportazione di rilievo oltre a quelli relativi alla telefonia.

Quanto è interessante?
0