Nokia promette che Symbian non morirà

di

Nokia, in questo periodo, ama raccontare dei 150 milioni di cellulari Symbian che è convinta di distribuire nel mondo nell'arco del prossimo anno. Questo è però un obiettivo realizzabile solo ed esclusivamente se gli sviluppatori e gli appassionati non abbandoneranno la piattaforma di vendita durante la transizione a Windows Phone 7. In quest'ottica Nokia sta disperatamente cercando di convincerci che Symbian e il mondo di sviluppo attorno al sistema operativo è tutt'altro che morto. In una lettera aperta di incoraggiamento agli sviluppatori, Purnima Kochikar, vice presidente di Nokia Forum & Developer Community, consiglia di affinare le proprie competenze in preparazione di un "portafoglio forte" di nuovi prodotti Symbian con CPU più veloci e grafica più performante che verranno lanciati tra 2011 e il 2012. E poiché Symbian è ancora la piattaforma per smartphone leader in mercati come Cina, India, Russia e Turchia, si hanno sentori che Nokia continuerà probabilmente a sostenere Symbian ben oltre il passaggio a Windows Phone, almeno in alcuni mercati selezionati.

In una lettera aperta di incoraggiamento agli sviluppatori, Purnima Kochikar, vice presidente di Nokia Forum & Developer Community, dice che di affinare le proprie competenze in preparazione di un "portafoglio forte" di nuovi prodotti Symbian con CPU più veloci e grafica più performante che verranno lanciati tra 2011 e il 2012. E poiché Symbian è ancora la piattaforma per smartphone leader in mercati come Cina, India, Russia e Turchia, si hanno sentori che Nokia continuerà probabilmente a sostenere Symbian ben oltre il passaggio a Windows Phone, almeno in alcuni mercati selezionati.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0