Non c'è pace per Google Pixel 6: scoperto bug che causa perdita intermittente di segnale

Non c'è pace per Google Pixel 6: scoperto bug che causa perdita intermittente di segnale
di

Google Pixel 6 sin dal suo approdo sul mercato non è risultato particolarmente convincente agli occhi di diversi utenti a causa della presenza di una lunga serie di bug. Assieme alle strane chiamate a contatti casuali, i possessori dello smartphone di Big G hanno ora segnalato una perdita di segnale intermittente.

Le segnalazioni sono piovute innanzitutto sulla pagina ufficiale del supporto Google, dove ancora un mese fa un utente ha parlato della sua esperienza con Pixel 6 Pro: a intervalli casuali, lo smartphone segnalava la mancanza di segnale o addirittura l’assenza della scheda SIM – ciò nonostante la sua presenza nella scheda Impostazioni. Questo utente ha provato a utilizzare nuove SIM dallo stesso operatore, eSIM da altri operatori e persino reset alle condizioni di fabbrica. Tutto ciò, però, è risultato inutile.

Esattamente nella giornata di oggi, però, egli ha aggiornato il suo report confermando la risoluzione del bug grazie a un aggiornamento di Android 12 per quanto riguarda le impostazioni di sistema della connessione mobile. Anche nei commenti ci sono state segnalazioni analoghe da altri Pixel 6 e anche Pixel 4. Allo stesso modo, su Reddit oggi altre segnalazioni su r/GooglePixel sono state pubblicate da altri utenti: alcuni hanno richiesto la sostituzione del telefono, altri sono ancora in attesa di soluzione.

Il problema potrebbe essere dunque dovuto o dal modem Exynos 5123b all'interno della serie Pixel 6, come pensano alcuni possessori del detto smartphone, oppure da Android 12. Quest’ultima possibilità sembrerebbe essere la più quotata, dato che lo stesso disguido lo stanno riscontrando anche possessori di Pixel 4. Nel corso delle prossime settimane Google certamente offrirà la soluzione del caso agli utenti. Fortunatamente, noi italiani accederemo a Google Pixel 6 soltanto tra diversi mesi, evitando così la fase di “assestamento” della gamma e di Android 12 stock.

Tra l’altro, proprio a metà novembre Google ha rilasciato un aggiornamento speciale per risolvere la lentezza del sensore di impronte digitali.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
1