Non sono stati gli esseri umani a causare l'estinzione dei Mammut lanosi

Non sono stati gli esseri umani a causare l'estinzione dei Mammut lanosi
di

All'incirca 5 milioni di anni fa sulla Terra vagava il Mammut lanoso, una creatura che è esistita fino a 4.000 anni fa. Sono tanti gli studi che hanno cercato di scoprire il motivo della scomparsa di questo animale, e alcuni documenti hanno puntato il dito contro la caccia eccessiva degli esseri umani, ma adesso c'è un altro motivo.

Secondo una ricerca decennale pubblicata sulla rivista Nature, il Mammut lanoso si è estinto a causa del riscaldamento climatico. Quando i ghiacci della Terra iniziarono a sciogliersi, infatti, la vegetazione che mangiava la creatura inizio a scomparire - a causa di un ambiente troppo umido - e la specie iniziò ad estinguersi.

Per affermare quanto detto, gli scienziati hanno utilizzato il sequenziamento del DNA per analizzare i resti di piante e animali dall'ambiente. Tra il materiale che hanno analizzato c'erano urine, feci e cellule della pelle, dove sono stati scoperti resti di mammut. Il professor Eske Willerslev, a capo del nuovo studio, afferma che i mammut non sono stati in grado di adattarsi abbastanza rapidamente ai cambiamenti della Terra (una di queste creature ha perfino camminato così tanto da fare il giro della Terra due volte).

Quando il clima si è riscaldato, le praterie su cui facevano affidamento le creature lanose sono state sostituite da alberi e piante delle zone umide. Non tutte le creature si estinsero; alcune sopravvissero oltre l'ultima era glaciale in diverse regioni nell'era attuale prima di incontrare definitivamente la loro fine. Oggi, dal canto loro, alcuni scienziati vogliono riportare in vita il Mammut lanoso.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
3