Non solo NVIDIA: anche AMD è stata colpita da un attacco ransomware

Non solo NVIDIA: anche AMD è stata colpita da un attacco ransomware
di

Tutti ricordiamo l'attacco ransomware ai danni di NVIDIA portato avanti dal gruppo di hacker LAPSU$ tra febbraio e marzo. Il gruppo, fortunatamente, è finito in manette poco dopo il colpo, ma oggi emerge che anche AMD sia stata attaccata da altri hacker, noti con il nome di RansomHouse e specializzati a loro volta in ransomware.

Vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze, perché al momento non ci sono conferme ufficiali da parte di AMD riguardo all'attacco, che sarebbe avvenuto lo scorso gennaio: a condividere le prime informazioni sul tema è stato infatti il giornalista specializzato in cybersecurity Catalin Cimpanu su Twitter, a cui poi ha fatto eco un articolo del portale Restore Privacy.

In entrambi i casi, la fonte principale è un comunicato del gruppo RansomHouse, ma non è chiaro se l'attacco abbia avuto successo o meno, ovvero se RansomHouse abbia trafugato effettivamente i dati di AMD o se l'azienda di Sunnyvale sia riuscita a contrastare la minaccia. Considerato che negli scorsi mesi non abbiamo visto un'impennata di informazioni e leak relativi a hardware e software della compagnia, comunque, è possibile che AMD abbia pagato un riscatto per farsi restituire i propri dati o che le strutture della compagnia abbiano retto all'attacco.

Stando a quanto riporta Cimpanu, comunque, "RansomHouse ha confermato di aver fatto breccia nelle reti di AMD il 5 gennaio 2022. Sul sito web del gruppo su DarkNet, gli hacker dicono di aver trafugato più di 450 Gb [56 GB] di dati da AMD e di aver pubblicato alcuni esempi di tali dati a conferma del furto".

Restore Privacy, poi, aggiunge che "il grosso dei dati trafugati sono file di rete, informazioni di sistema e password di AMD". Nulla che sia legato alle nuove generazioni di CPU e GPU dell'azienda, dunque, a differenza di quanto accaduto ad NVIDIA: l'attacco ransomware all'azienda di Santa Clara, infatti, aveva fatto emergere numerose informazioni tecniche sulle GPU RTX 40 con diversi mesi di anticipo rispetto al loro lancio.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
3