Non è mai troppo tardi per smettere di fumare, rivela uno studio

Non è mai troppo tardi per smettere di fumare, rivela uno studio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo sappiamo: le sigarette fanno male. Sia all'ambiente e, sopratutto, all'uomo. Tuttavia, non è mai troppo tardi per smettere di fumare, rivela uno studio pubblicato sull'illustrissima rivista Nature. Secondo lo studio, infatti, anche i fumatori più accaniti hanno la possibilità di ridurre il rischio di cancro ai polmoni, smettendo completamente.

Il fumo è direttamente collegato a circa 1.8 milioni di decessi per cancro ai polmoni ogni anno e nel Regno Unito rappresenta il 72% dei casi segnalati per la malattia. L'aumento del rischio di sviluppare il cancro deriva dal modo in cui gli agenti cancerogeni nel fumo di sigaretta influenzano le cellule dei polmoni.

In un fumatore, molte cellule trasporteranno una serie di mutazioni genetiche, alcune delle quali possono essere alla base del cancro. Lo studio del Wellcome Sanger Institute e dell'University College di Londra ha scoperto che per i partecipanti che avevano smesso di fumare, il numero di cellule geneticamente sane era enormemente aumentato rispetto a coloro che stavano ancora fumando. Ciò dimostra che c'è ancora speranza anche per i fumatori a lungo termine di invertire la salute del loro tessuto polmonare.

Utilizzando un campione composto da fumatori, ex-fumatori, non fumatori e bambini, lo studio ha analizzato biopsie polmonari da 16 partecipanti. 9 su 10 cellule polmonari dei fumatori sono risultate contenere fino a 10.000 mutazioni genetiche aggiuntive rispetto ai non fumatori, ognuna delle quali era direttamente collegata alle sostanze chimiche presenti nel tabacco. Coloro che avevano smesso di fumare, invece, avevano quattro volte il numero di cellule geneticamente sane rispetto ai fumatori.

"Le persone che hanno fumato molto per 30, 40 o più anni spesso mi dicono che è troppo tardi per smettere di fumare", afferma l'autore dello studio Peter Campbell del Wellcome Sanger Institute. "Ciò che è così emozionante del nostro studio è che mostra che non è mai troppo tardi per smettere: alcune persone nel nostro studio hanno fumato più di 15.000 pacchetti di sigarette nel corso della loro vita, ma nel giro di pochi anni dall'abbandono di molte cellule il rivestimento delle loro vie aeree non ha mostrato segni di danni causati dal tabacco."

Sebbene siano necessarie ulteriori indagini per comprendere appieno la biologia cellulare alla base di questi risultati, lo studio ha fatto luce su come l'interruzione del fumo possa migliorare la salute polmonare a livello molecolare. Insomma, per smettere di fumare non è mai troppo tardi.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4
Non è mai troppo tardi per smettere di fumare, rivela uno studio