Nothing, l'azienda di Carl Pei acquista Essential di Andy Rubin

Nothing, l'azienda di Carl Pei acquista Essential di Andy Rubin
di

Arriva così, in un lunedì sera apparentemente tranquillo, una notizia che potrebbe portare a novità interessanti per quel che concerne il mondo degli smartphone. Infatti, Nothing, l'azienda dell'ex OnePlus Carl Pei, ha comprato una realtà importante.

In particolare, stando anche a quanto riportato da 9to5Google e SlashGear, l'azienda di Carl Pei ha acquistato ciò che rimaneva della nota società Essential, il progetto non andato esattamente a buon fine del creatore di Android (Andy Rubin). I più attenti tra di voi si ricorderanno sicuramente di questo brand, dato che quest'ultimo aveva dato vita allo smartphone Essential Phone e stava lavorando all'ambizioso Project GEM. L'azienda era ben vista da un certo tipo di pubblico anche per via della sua puntualità a livello di aggiornamenti software legati alle patch mensili e alle major release di Android.

Purtroppo per Andy Rubin e soci, le cose non si sono messe nel migliore dei modi e all'inizio del 2020 Essential aveva annunciato che l'attività sarebbe stata chiusa gradualmente. Adesso che Nothing e Carl Pei hanno in mano il brand, gli appassionati del mondo degli smartphone possono tornare a sognare. Difficile tuttavia dire se Project GEM potrebbe tornare, magari in una veste diversa, ma staremo a vedere.

In ogni caso, a quanto pare la vendita si sarebbe conclusa il 6 gennaio 2021. Per il resto, ricordiamo che domani 16 febbraio 2021 scadrà il misterioso countdown di Nothing.

FONTE: 9to5Google
Quanto è interessante?
1
Nothing, l'azienda di Carl Pei acquista Essential di Andy Rubin