Nothing Ear(1) Stick, lancio a breve? Nuove conferme da una certificazione internazionale

Nothing Ear(1) Stick, lancio a breve? Nuove conferme da una certificazione internazionale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il lancio delle Nothing Ear(1) Stick è imminente, come hanno spiegato diversi leaker e insider negli ultimi giorni. A confermarlo, però, è anche l'apparizione degli auricolari su una certificazione internazionale, l'IMDA di Singapore, che ci dà alcune informazioni aggiuntive sulle specifiche delle cuffie.

Il listing sul database dell'Infocomm Media Development Authority (IMDA), reperito dal leaker Mukul Sharma, lascia intendere che le Nothing Ear(1) Stick saranno una revisione senza troppi fronzoli delle Nothing Ear(1). La differenza principale, in particolare, dovrebbe stare nella custodia di ricarica, che non sarà più squadrata ma rettangolare (il che spiega il nome stick per le cuffie).

Per il lancio delle Nothing Ear(2) ci sarà da aspettare, dunque. Tuttavia, le Nothing Ear(1) Stick potrebbero rivelarsi interessanti per il pubblico in virtù del loro prezzo ridotto rispetto alla versione "base" delle stesse cuffie: infatti, pare che Nothing abbia ridotto i costi di produzione del prodotto tagliando le funzioni ANC dagli auricolari.

Come il modello a cui si affiancheranno, comunque, le Nothing Ear(1) saranno delle cuffie TWS con design trasparente e con driver dinamico da 11,6 mm sviluppato da Teenage Engineering. Gli auricolari supporteranno la mappatura dell'orecchio in 3D e peseranno circa 4,7 grami ciascuno. Inoltre, le Nothing Ear(1) Stick avranno la ricarica wireless Qi, mente la custodia di ricarica presenterà una batteria da 570 mAh.

In totale, la durata delle cuffie dovrebbe essere di 5,7 ore di ascolto attivo, che dovrebbero arrivare fino a 34 ore di ascolto considerando anche la batteria del case di ricarica. Infine, le Nothing Ear(1) Stick dovrebbero ricevere la certificazione IPX4 per la resistenza all'acqua e dovrebbero supportare Google Fast Pair e i controlli tattili per la riproduzione musicale.

FONTE: GizmoChina
Quanto è interessante?
1