Novità per Google Drive: dopo 30 giorni i file nel cestino saranno cancellati

Novità per Google Drive: dopo 30 giorni i file nel cestino saranno cancellati
di

Google vuole evitare che gli utenti accumulino troppi file nel cestino di Google Drive, e per questo motivo ha annunciato che presto implementerà una nuova misura che porterà all'eliminazione automatica dei file presenti nel cestino dopo 30 giorni.

Ciò vuol dire che passato tale termine non sarà possibile recuperarli in alcun modo. Non si tratta certo di una novità assoluta per il mercato dei servizi di cloud storage, in quanto anche altri concorrenti fanno lo stesso, e l'unica eccezione al momento era rappresentata proprio da Google Drive che consentiva di conservare a tempo indeterminato i file nel cestino fin quando gli utenti non lo svuotavano manualmente.

Anche gli altri servizi del colosso di Mountain View adottano lo stesso criterio: Gmail ad esempio lo svuota il cestino delle mail cancellate dopo 30 giorni, ecco perchè questa novità, annunciata da Google attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale, non coglierà certo di sorpresa gli utenti. Nonostante ciò, però, consigliamo comunque di buttare un occhio perchè il tempo stringe e si rischia di perdere definitivamente i documenti.

La misura si applica a tutti i servizi connessi a Drive, da qualsiasi piattaforma o dispositivo. L'unica eccezione resterà Google Vault in cui il tempo massimo potrà essere impostato dagli amministratori.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
3