Una nuova app annulla automaticamente gli abbonamenti al termine dei periodi di prova

Una nuova app annulla automaticamente gli abbonamenti al termine dei periodi di prova
di

Spesso i servizi di sottoscrizione offrono un periodo di prova gratuito prima di addebitare l'importo mensile. E' il caso di Netflix, ma anche di servizi come Spotify ed Apple Music. Il problema però è che spesso gli utenti dimenticano di disabilitare il rinnovo automatico e si ritrovano spiacevoli sorprese sui conti correnti. Fino ad oggi.

Una nuova applicazione chiamata "Free Trial Surfing" mira proprio a risolvere tale problema. Il funzionamento è molto semplice: l'app infatti utilizza un numero di una carta di credito virtuale ed un nome inventato da inserire negli appositi campi richiesti dai servizi per consentire di accedere ai servizi. Tramite questo sistema, quindi, annulla automaticamente la sottoscrizione all'account prima che inizi il periodo di fatturazione.

Lo sviluppatore è il britannico Josh Browder, che sta lavorando a fianco di una banca sconosciuta per creare carte virtuali registrate presso la sua società. L'applicazione è anche in grado di inoltrare le comunicazioni dei servizi alle email degli utenti, che non vengono in alcun modo inoltrate ai gestori.

Al momento l'applicazione è disponibile solo tramite l'App Store di Apple, nel Regno Unito e Stati Uniti, dove ha già registrato oltre 10.000 download. La maggior parte degli utenti la starebbe utilizzando per provare servizi pornografici e Netflix.

E' chiaro che il dibattito che si è creato intorno all'applicazione si è già fatto aspro a causa dei possibili usi sinistri ed abusi da parte degli utenti, che in Italia hanno costretto DAZN e Netflix a cancellare le prove gratuite.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
6