Una nuova epidemia di Ebola è stata accertata in Guinea

Una nuova epidemia di Ebola è stata accertata in Guinea
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I funzionari sanitari della Guinea hanno confermato un'epidemia di Ebola nella comunità di Gouéké nella prefettura di N'Zerekore, con tre morti e quattro infetti. Tutto questo è stato riportato il 14 febbraio. Si tratta dei primi casi confermati in Guinea da quando l'epidemia del virus Ebola in Africa occidentale si è conclusa nel 2016.

"Confermo che è Ebola. I risultati lo dimostrano", ha dichiarato all'Associated Press il ministro della Salute della Guinea Remy Lamah. Un'infezione da Ebola richiede dai 2 ai 21 giorni per mostrare i sintomi e una persona non può diffondere il virus fino a quando i sintomi (trai più comuni abbiamo mal di testa, dolori muscolari, vomito) non si sviluppano.

L'origine dei casi è attualmente sconosciuta. Quello che sappiamo è che tutte le persone infettate dalla malattia hanno partecipato il 1° febbraio al funerale di un'infermiera morta il 28 gennaio. L'ebola, infatti, viene trasmessa da persona a persona attraverso il contatto con i fluidi corporei o con i cadaveri degli infetti.

Il personale dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) è già presente nell'area per aiutare a gestire l'epidemia. Per identificare il ceppo specifico di Ebola coinvolto, i campioni dei casi confermati sono stati inviati all'Institut Pasteur, in Senegal, per il sequenziamento completo del genoma. Un altro n focolaio di Ebola è stato dichiarato il 7 febbraio nella Repubblica Democratica del Congo.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3