Nuova missione sul lato nascosto della Luna: questa volta si esplorerà un cratere

Nuova missione sul lato nascosto della Luna: questa volta si esplorerà un cratere
di

Nuovo giorno per la missione di successo della Cina: protagonisti ancora una volta il lander Chang'e 4, tornato in azione per la sua diciannovesima giornata lunare di attività sul lato opposto della luna, insieme al rover Yutu 2, che si è svegliato con un nuovo proposito: studiare un cratere davvero particolare.

Yutu 2 si è svegliato prima, esattamente il 14 giugno, mentre il lander ha ripreso le sue attività 13 ore dopo, il 15 giugno, secondo quanto affermato dal China Lunar Exploration Program (CLEP). Durante il 18esimo giorno lunare (16-29 maggio), il rover Yutu 2 è rimasto fermo, mentre le squadre sulla Terra hanno potenziato le stazioni di terra in preparazione della missione Tianwen-1.

Durante questa pausa, il team scientifico di Yutu 2 ha identificato un cratere nelle vicinanze da esaminare. Il cratere, largo 1,3 metri e profondo 20 centimetri, contiene materiale riflettente simile al vetro fuso. Dopo aver analizzato il cratere, il piccolo rover continuerà il suo viaggio verso il sito di atterraggio di Chang'e 4.

Le attività del nuovo giorno lunare proseguiranno fino al 27 giugno, quando l'astronave si spegnerà per proteggersi dal freddo rigido della notte lunare, che inizierà con il tramonto del 28 giugno. Nel frattempo, la Cina sta preparando una missione per recuperare del materiale lunare, Chang'e 5, che ha intenzione di lanciare nell'ultimo trimestre di quest'anno.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
4
Nuova missione sul lato nascosto della Luna: questa volta si esplorerà un cratere