Nuova rapina da 30.000 dollari all'Apple Store: 20 secondi e i dispositivi spariscono

Nuova rapina da 30.000 dollari all'Apple Store: 20 secondi e i dispositivi spariscono
di

Circa 20 secondi. Quattro uomini incappucciati entrano nell'Apple Store, prendono più smartphone, tablet e dispositivi della società di Cupertino possibili, per un valore di 30.000 dollari, e fuggono alla velocità della luce. Queste le ricostruzioni dell'ultima rapina, che "supera", per "velocità" e "bottino", quella avvenuta qualche mese fa.

Infatti, nel mese di luglio 2018, la rapina all'Apple Store di Fresno aveva visto un gruppo di uomini rubare un totale di 26 prodotti Apple dal valore totale di circa 27.000 dollari. Quella volta, la rapina era avvenuta in circa 30 secondi.

Ora, invece, il tutto è avvenuto lo scorso 25 agosto nell'Apple Store di Walnut Creek. Tuttavia, come era avvenuto anche per la precedente rapina, il fatto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza, con la polizia che è già alla ricerca dei malviventi e crede di riuscire a scovarli in un breve lasso di tempo. Infatti, è a loro disposizione anche un video che ritrae la macchina utilizzata dai ladri per la fuga, con la polizia che ha anche divulgato targa e modello. Si pensa che i malviventi abbiano già realizzato rapine simili in passato in altri negozi della Bay Area.

"Grazie a un cittadino molto consapevole che ha tirato fuori la sua macchina fotografica e ha iniziato a registrare filmati, siamo riusciti a ottenere la targa. [...] Abbiamo molte buone piste su cui stiamo ragionando. Stiamo lavorando con la polizia di Oakland, Emeryville e Berkeley", ha affermato Tom Cashion, tenente della polizia di Walnut Creek.

FONTE: ABC7
Quanto è interessante?
5
Nuova rapina da 30.000 dollari all'Apple Store: 20 secondi e i dispositivi spariscono