Nuove conferme sulla rimozione del tasto Home dall’S8

di

Procede, seppur in ritardo rispetto alla tabella di marcia iniziale, per motivi ben noti, lo sviluppo del Galaxy S8 di Samsung, che dovrà risollevare le sorti di una società che, a seguito del fallimento registrato con il Note 7, ne è letteralmente uscita con le ossa rotte a livello d’immagine.

Secondo fonti provenienti dai fornitori, il Galaxy S8 sarà caratterizzato da un display QHD con risoluzione di 2560x1440 pixel, proprio come i predecessori, mentre sembra improbabile vedere un display 4K. In aggiunta a ciò, le stesse fonti riferiscono anche che l’S8 non includerà alcun pulsante Home sotto il display, una novità che se confermata rappresenterebbe un cambiamento significativo per l’azienda ed in generale per il settore degli smartphone.
Le fonti sostengono che i produttori di componenti non hanno ricevuto da Samsung alcun tipo di ordine riguardo le parti che di solito vengono utilizzate per il pulsante Home. In questo modo, il colosso coreano potrebbe avvalersi dello scanner per le impronte digitali ad ultrasuoni di Qualcomm, anche se non è completamente da escludere la pista che porta ad una sua integrazione nella parte posteriore dell’S8.
E’ probabile che Samsung si allontani dall’attuale design, per certificare ancora di più quello che dovrà a tutti gli effetti essere un cambiamento radicale.

Quanto è interessante?
0