Ecco delle nuove, entusiasmanti foto scattate dalla stazione spaziale cinese Tiangong

Ecco delle nuove, entusiasmanti foto scattate dalla stazione spaziale cinese Tiangong
di

La stazione spaziale cinese Tiangong è l'ultimo gioiello dell'ingegneria aerospaziale sfornato dalle menti geniali e laboriose della Cina. Il primo modulo della stazione è stato messo in orbita il 29 aprile 2021, seguito poi da diverse missioni con e senza equipaggio. Ecco alcune foto appena scattate da un'astronauta a bordo.

Le immagini le trovate in calce alla news e, come potete ammirare voi stessi, ci danno un'idea sia dell'eccezionale vista esterna, sia dell'ambiente interno, così pulito e asettico. L'artefice degli scatti è l'astronauta Wang Yaping, la quale è stata la prima donna cinese a bordo della nuova stazione e la prima donna cinese in assoluto ad effettuare una camminata spaziale.

Wang Yaping è arrivata sulla Tiangong l'ottobre scorso e vi passerà circa 6 mesi, durante i quali eseguirà molti test e diverse mansioni scientifiche. Ovviamente l'astronauta non è sola, ma con lei ci sono altri due colleghi: Zhai Zhigang e Ye Guangfu.

Come accade anche sulla ISS, spesso gli astronauti possono concedersi un momento di relax e dedicarsi agli scatti fotografici del paesaggio esterno (in realtà, è comunque una mansione imposta stesso dalle agenzie spaziali ma - essendo così gratificante - viene spesso interpretata come un lusso e svago). Quelle scattate da Wang Yaping sono tra le prime foto della Terra scattate dalla Tiangong, e sicuramente nel futuro ne vedremo molte altre, soprattutto se consideriamo che il pensionamento della ISS è vicino.

Le immagini sono state scattate il 18 novembre, riprendendo in particolare il lago Qinghai ("il lago azzurro"), situato nel cuore della Cina a più di 3000 metri di altitudine. Le prime foto però ci mostrano l'astronauta Wang Yaping stessa e parte dell'interno della stazione.

In molti hanno notato la grande differenza di stile e di "ordine" che c'è tra la nuova Tiangong e le sue vecchie edizioni: il tweet che trovate in calce alla news fa un raffronto davvero singolare. Ovviamente ogni stazione è figlia del suo tempo, ed è inevitabile che quelle del futuro siano sempre più avanzate e ottimizzate, ma sono paragoni che fanno comunque sorridere.

FONTE: Space.com
Quanto è interessante?
5
SpazioSpazioSpazioSpazio