Nuove informazioni sull'architettura delle nuove vga

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Vi sono novità riguardati le future schede video di fascia alta, sia dell'Ati che dell'nVidia, inerenti alla loro architettura. L'Ati non sembra introdurrà notevoli differenze nell'architettura della R580 (che molto probabilmente verrà chiamata X1900). Il processo produttivo rimarrà invariato, e così anche il numero delle pipeline, che riescono a fornire elevate prestazioni anche con un numero di sole 16 unità. Nonostante ciò, le prestazioni saranno molto maggiori rispetto al modello top attuale (la X1800XT). Riguardo l'nVidia, per il prossimo modello (il g70), sarà usato un processo produttivo a 90nm (ora è di 110 nm), il che permetterà di raggiungere frequenze ben più elevate; e monterà 32 pipeline. Questi due modelli verranno rilasciati nel primo trimestre del 2006, mentre per il secondo o il terzo, l'nVidia rilascerà la g80, che questa volta presenterà notevoli cambiamenti d'architettura. Entrambe vogliono passare alla modalità pci-e, ma l'Ati rilascerà ancora modelli di fascia medio-bassa in modalità agp 8x, mentre l'nVidia sta preparando una variante della 7800 (fascia alta), in quest'ultima modalità; insomma, anche con pochi prototipi, accontenteranno l'utenza con schede madri non nuove.

Quanto è interessante?
0