I nuovi server IBM Cloud saranno equipaggiati con processori AMD EPYC di 2nd generazione

I nuovi server IBM Cloud saranno equipaggiati con processori AMD EPYC di 2nd generazione
di

AMD ha annunciato una nuova collaborazione con IBM Cloud, che implementerà la sua architettura globale di Bare Metal Server con i nuovi processori AMD EPYC di seconda generazione. I nuovi server sono stati sviluppati per fornire la massima potenza di elaborazione e accelerare i carichi di lavoro moderni.

"La seconda generazione di processori AMD EPYC offrè quello che serve ai fornitori di servizi cloud, mettendo a disposizione i core, la scalabilità e il throughput per i carichi di lavoro critici" ha affermato Forrest Norrod, VP e direttore della divisione Data Center e Soluzioni Integrate di AMD. "Siamo estremamente entusiasti di estendere i vantaggi dei processori AMD EPYC 2nd Gen. alla nuova offerta Bare Metal di IBM Cloud, aiutando i clienti ad affrontare i carichi di lavoro ad alta intensità di elaborazione che sono richiesti oggi".

Satinder Sethi di IBM Infrastructur Service ha poi aggiunto: "Siamo entusiasti di lanciare nuove offerte di IBM Cloud basate su CPU AMD EPYC di seconda generazione. Con questi nuovi processori possiamo offrire ai clienti IBM una maggiore scelta e flessibilità per selezionare la piattaforma più adatta ad ogni singola esigenza. Non vediamo l'ora di fornire nuove innovazioni e valore ai nostri clienti futuri".

L'offerta messa in campo dai Server IBM Bare Metal basati su AMD EPYC 7642 prevede CPU a 96 core per ogni piattaforma, con frequenze base di 2.3 GHz e un boost di 3.3 GHz, 8 canali di memoria per socket, supporto per configurazioni di memoria fino a 4 TB e fino a 24 unità di archiviazione. Insomma, non solo prodotti consumer per la casa di Sunnyvale. AMD ha recentemente presentato le potenzialità della nuova architettura RDNA2 con DirectX 12 Ultimate.

Quanto è interessante?
2