Un nuovo acceleratore di particelle è grande come un chip

Un nuovo acceleratore di particelle è grande come un chip
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli acceleratori di particelle, come il famoso Large Hadron Collider (LHC) a Ginevra, sono degli strumenti di ricerca estremamente utili e potenti, il loro più grande difetto è che, solitamente, sono enormi. Adesso degli scienziati sono riusciti a comprimere questi oggetti in un piccolo chip al silicio.

Chiaramente, questo modello miniaturizzato non può essere potente come LHC (che il CERN vorrebbe utilizzare per cercare la materia oscura), ma possono essere estremamente utili per i ricercatori che non sono in grado di accedere agli acceleratori di particelle più grandi. Sicuramente sono più versatili.

Questo esempio è ancora un prototipo, il team che l'ha realizzato spera che sia solo un primo passo per arrivare a nuovi, e migliori, modelli di acceleratori compatti.

"I grandi acceleratori sono come dei telescopi molto potenti," afferma Jelena Vuckovic dell'Università di Stanford. "Ci sono pochi esemplari al mondo e gli scienziati devono andare in posti come SLAC per utilizzarli. Vogliamo miniaturizzare la tecnologia degli acceleratori, per renderli degli strumenti di ricerca più accessibili."

Per raggiungere questo obiettivo, i ricercatori hanno creato un piccolissimo canale nel silicio (più piccolo di un capello umano) e l'hanno utilizzato per spingere gli elettroni grazie alla luce infrarossa pulsata (il silicio è trasparente agli infrarossi).

Gli scienziati hanno lavorato con un approccio inverso, hanno calcolato quanta energia della luce volessero trasportare, e successivamente hanno lavorato per creare una struttura che fosse in grado di rispondere alle loro esigenze.

Precedentemente è stato provato un metodo con i laser ma, questa è la prima volta che i ricercatori sono stati in grado comprimere un acceleratore di particelle in uno spazio così piccolo, in parte grazie ai nuovi algoritmi che hanno aiutato a progettare il setup.

La buona notizia è che questo prototipo dovrebbe portare a un accesso più facile, e sopratutto più economico, a questo tipo di tecnologie. L'evento genererà vantaggi in diversi ambiti, dalla chimica alla biologia.

Quanto è interessante?
3