Nuovo bug app Messaggi consuma batteria e surriscalda telefoni: la soluzione momentanea

Nuovo bug app Messaggi consuma batteria e surriscalda telefoni: la soluzione momentanea
di

L’applicazione di riferimento per tutti coloro che ancora inviano gli SMS è Google Messaggi, da diverso tempo installata di stock su smartphone Android. Chi la utilizza ancora anche in Italia potrebbe essere incorso in uno strano bug che porta a surriscaldamento e consumo eccessivo di batteria: cosa sta succedendo?

Secondo quanto segnalato dagli esperti analisti di XDA Developers e da alcuni utenti su Reddit, sarebbe alquanto semplice incorrere in questo problema tecnico: basterebbe, banalmente, toccare l'icona "immagini" per aggiungere allegati durante la stesura di un messaggio affinché lo smartphone inizi a consumare in maniera eccessiva la batteria anche dopo la chiusura dell’applicazione. In aggiunta a ciò, dopo qualche minuto gli smartphone inizierebbero a scaldarsi notevolmente.

A quanto pare, questo bug si manifesterebbe in quanto Google Messaggi continuerebbe a cercare di accedere alla fotocamera in background anche in seguito alla sua chiusura, a volte anche per le intere 24 ore consecutive al suo utilizzo. Qualche utente possessore di Google Pixel ha confermato questa problematica semplicemente osservando la luce verde dell’accesso alla fotocamera indicata dal sistema sulla barra delle applicazioni, anche quando lo schermo dello smartphone era spento e il dispositivo completamente inutilizzato.

Fortunatamente questo problema non riguarda tutti gli utenti, ovvero non è diffuso su larga scala; tuttavia, la soluzione definitiva non è stata ancora rilasciata dalla stessa Google. Se anche qualche nostro lettore dovesse trovarsi vittima di questo bug, ecco le soluzioni finora individuate:

  • Installare l’ultima versione beta di Google Messaggi, in quanto sembrerebbe avere risolto a tutti gli effetti il bug (nonostante l’azienda non lo abbia ancora riconosciuto ufficialmente)
  • Chiudere l’applicazione Messaggi dal menu “Recenti”, cosicché l’app non tenti più di accedere alla fotocamera
  • Revocare le autorizzazioni della fotocamera all'app Messaggi in attesa di una soluzione definitiva

Rimanendo in casa Google, a breve l’azienda statunitense bloccherà le app di terze parti per registrare le chiamate.

Quanto è interessante?
3