Un nuovo disgustoso studio ci mostra perché non usare i bagni pubblici

Un nuovo disgustoso studio ci mostra perché non usare i bagni pubblici
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ormai è ben risaputo: quando si tira lo sciacquone della toilette grandi quantità di minuscole particelle di aerosol vengono lanciate in aria. Ovviamente, queste particelle hanno un grande potenziale per il trasporto di batteri e malattie, a causa degli agenti patogeni che si trovano nell'acqua stagnante, nelle urine, nelle feci e nel vomito.

Queste sono tutte cose che potremmo trovare all'interno di un bagno pubblico. Un team di ricercatori ha infatti allestito un contatore di particelle posizionato a varie altezze accanto sia a una toilette che a un orinatoio in un bagno pubblico. I livelli di aerosol nell'ambiente sono stati misurati prima e dopo gli esperimenti (pubblicati sulla rivista Physics of Fluids).

"Dopo circa tre ore di test che hanno coinvolto più di 100 risciacqui, abbiamo riscontrato un aumento sostanziale dei livelli di aerosol misurati nell'ambiente con un numero totale di goccioline generate in ciascun test di lavaggio che vanno fino a decine di migliaia", afferma Siddhartha Verma, professore di ingegneria meccanica presso la Florida Atlantic University.

Per farvi capire, gli aerosol sono saliti fino a 109 centimetri sopra le tazze del water e fino a 69 centimetri sopra gli orinatoi, rimanendo in aria fino a 20 secondi. I ricercatori riportano un aumento del 69,5% delle particelle di dimensioni comprese tra 0,3 e 0,5 micrometri, un aumento del 209% per particelle di dimensioni comprese tra 0,5 e 1 micrometri e un aumento del 50% per particelle di dimensioni comprese tra 1 e 3 micrometri.

Sono tanti i fattori che influenzano il numero di aerosol che vengono generati dallo sciacquone, come la pressione dell'acqua nella toilette, il design della tazza e la potenza dello scarico. Gli agenti patogeni "cattivi", invece, possono essere tra le tante cose il virus Ebola, il Norovirus (virus dell'intossicazione) e perfino il Sars-Cov 2, il virus che causa la COVID-19.

Gli esperti, infatti, consigliano di utilizzare i bagni pubblici solo in caso di estrema necessita, soprattutto in questo periodo.

Quanto è interessante?
5