Un nuovo indice misurerà l'impatto dei tweet di Donald Trump sui mercati

Un nuovo indice misurerà l'impatto dei tweet di Donald Trump sui mercati
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump sia uno dei principali utilizzatori di Twitter non è certo una novità, ed abbiamo avuto modo di parlarne a più riprese su queste pagine. Il colosso bancario JP Morgan è però andato oltre ed ha annunciato la creazione di un indice ad hoc che misurerà l'impatto dei tweet di Trump sui mercati.

Si chiama "Volfefe Index", ed il nome riprende il termine "covfefe" twittato qualche tempo fa dal tycoon. Gli analisti sostengono che la scelta è risultata obbligata in quanto dal suo insediamento alla Casa Bianc, Trump ha scritto circa 10mila tweet in materia monetaria e su argomenti che hanno avuto un impatto sui mercatai e che in futuro potrebbero impattare sull'andamento dei listini.

La CNBC osserva che nell'indice vengono prese in considerazione le oscillazioni del tasso di volatilità dei bond americani a 2 e 5 anni. Dai primi calcoli, è risultato che 146 messaggi del presidente sono riusciti a smuovere i mercati, non sappiamo se in positivo o negativo.

Gli analisti di JP Morgan, in una nota sottolineano che "una grande quantità di beni, da azioni di società private a prodotti di ampio genere, hanno registrato un aumento dell'influenza dei prezzi da una manciata dei tweet postati dal presidente in carica".

Quanto è interessante?
2