Un nuovo materiale potrebbe rivoluzionare l'informatica ad alto rendimento

Un nuovo materiale potrebbe rivoluzionare l'informatica ad alto rendimento
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un gruppo di ricerca internazionale, in collaborazione con l'Università Martin Luther di Halle, Wittenberg, ha scoperto un nuovo materiale che potrebbe rivelarsi utile per le applicazioni informatiche, in particolare dal punto di vista dell'efficienza energetica.

Alcuni elettroni di questo materiale possiedono, infatti, proprietà speciali che aumentano drasticamente il tasso di conversione della corrente di rotazione in corrente di carica. La base per eventuali applicazioni spintroniche.

Il problema, quando si tratta di energia elettrica, è che una parte di questa si trasforma in energia termica (in calore), con relativa perdita di energia potenzialmente utile. La spintronica ha tentato di risolvere la questione utilizzando lo spin. L'idea è semplice: se attraverso un materiale scorre una corrente di rotazione, invece di una carica elettrica, non si genera calore e si perde meno energia.

"Tuttavia, questo approccio richiede una corrente elettrica in ogni caso. Pertanto, è necessaria un'efficiente conversione da spin a carica perché questa nuova tecnologia funzioni", spiega la professoressa Ingrid Mertig, membro del gruppo di ricerca.

Il gruppo ha studiato, in particolare, l'interfaccia tra due ossidi. Mertig continua, spiegando l'idea: "Le due sostanze sono in realtà isolanti e non conduttive. Tuttavia, sull'interfaccia si forma una sorta di gas elettronico bidimensionale, che si comporta come un metallo, conduce la corrente e può convertire la corrente di carica in corrente di rotazione con un'efficienza estremamente elevata".

Secondo i ricercatori, il nuovo materiale sarebbe di fatto più efficiente di qualsiasi altro materiale fino ad ora studiato. E questa è un'ottima notizia, in quanto potrebbe portare a PC più economici energeticamente. E chi di noi ha un PC da gaming, ad esempio, sa quanto questo aspetto sia vitale!

FONTE: Phys.org
Quanto è interessante?
2