Nuovo mistero cosmico: trovata una coppia di stelle che si attenua in un modo inspiegabile

Nuovo mistero cosmico: trovata una coppia di stelle che si attenua in un modo inspiegabile
di

A circa 350 anni luce da noi c'è una stella binaria (ovvero due stelle che orbitano intorno ad un comune centro di massa) chiamata EPIC 249706694. Il comportamento di questa coppia è diventata subito un mistero, perché cambiano la loro luminosità in un modo totalmente casuale, senza alcun motivo apparente.

Gli astronomi dell'Istituto Kavli per l'Astrofisica e la Ricerca Spaziale, hanno testato ogni possibile scenario plausibile per cercare di dare una spiegazione a questo fenomeno. Per trovare questo sistema è stato usato il metodo di transito (ovvero una rilevazione dell'abbassamento della luminosità di una stella quando qualcosa gli passa davanti) durante la seconda raccolta di dati del telescopio Kepler.

Durante le sue osservazioni, il telescopio spaziale Kepler osservò per 87 giorni la coppia di stelle. In quel periodo il telescopio registrò 28 differenti cali di luminosità e tutti questi abbassamenti luminosi, tranne per due casi, non mostrarono alcun segno di coerenza.

"L'aspetto insolito di questi cali di luminosità è che non mostrano alcuna periodicità, i loro tempi di arrivo potrebbero anche essere stati prodotti da un generatore di numeri casuali", scrivono i ricercatori nel loro articolo. "Dimostriamo che non più di quattro eventi possono essere parte di una sequenza periodica."

Nessun evento cosmico può spiegare questo fenomeno e, anche nel caso più particolare, sarebbe necessaria un'incredibile coincidenza. Anche usando le simulazioni, il team è riuscito a riprodurre solo cinque abbassamenti luminosi "tutti gli scenari di transito che siamo stati in grado di evocare sembrano fallire".

Non è la prima volta che si scoprono stelle con una luminosità così variabile, e le spiegazioni più fantasiose le hanno collegate a delle "megastrutture aliene", come ad esempio la sfera di Dyson, una struttura (artificiale) intorno ad una stella che ne cattura l'energia.

"Lo scopo di questo articolo è in gran parte quello di portare questo oggetto enigmatico all'attenzione della più ampia comunità astrofisica, nella speranza che possa essere dedicato un po' di tempo al suo studio" scrivono infine i ricercatori.

Quanto è interessante?
8