Nuovo organo sensoriale e sensibile al dolore scoperto nella pelle

Nuovo organo sensoriale e sensibile al dolore scoperto nella pelle
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ricercatori del Karolinska Institutet, in Svezia, hanno scoperto un nuovo organo sensoriale situato nella pelle, in grado di rilevare dolorosi danni meccanici, come punture e impatti. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Science.

Contrariamente a quello che molti pensano, il dolore è importante e necessario per il nostro corpo, perché ci aiuta a capire quando "qualcosa non va" e ha una funzione protettiva (ad esempio, quando ci stiamo bruciando, il dolore ci avverte di spostarci).

L'organo scoperto dai ricercatori sembra essere composto da cellule gliali (che insieme ai neuroni costituiscono il tessuto nervoso) con molteplici e lunghe sporgenze che formano collettivamente un organo a maglie all'interno della pelle.

Le cellule che compongono l'organo sono altamente sensibili agli stimoli meccanici. L'attivazione di questi punti "crea" degli impulsi elettrici nel sistema nervoso che provocano reazioni riflesse e un'esperienza di dolore.

"Il nostro studio dimostra che la sensibilità al dolore non si verifica solo nelle fibre nervose della pelle, ma anche in questo organo scoperto di recente. La scoperta cambia la nostra comprensione dei meccanismi cellulari e può essere significativa nella comprensione del dolore cronico", afferma Patrik Ernfors, professore presso il Dipartimento di Biochimica e biofisica medica dell'Istituto Karolinska e capo dello studio.

Questo nuovo organo è stato rilevato nei topi (attraverso l'optogenetica), ma è molto probabile che sia presente anche nell'uomo e negli altri mammiferi, affermano i ricercatori.

Quanto è interessante?
4